VALORIZZARE IL RIFIUTO

Il cuore dell’economia circolare è la possibilità, l’opportunità e il vantaggio di considerare i rifiuti non come scarto ma come risorsa. Valorizzarli, renderli economicamente efficaci, quindi rilevanti.

REA da sempre all’interno dell’Economia Circolare con un’expertise verticale proprio sui rifiuti ha elaborato e validato un protocollo che permette di calcolare, su un territorio definito, l’efficacia della raccolta differenziata, verificando la qualità della raccolta stessa.

Il protocollo EDI consente di dare alla raccolta una valutazione oggettiva, sia in modo statico che misurando l’andamento su come la raccolta differenziata viene svolta.
La raccolta differenziata misurata non più come sola quantità, ma come qualità, una qualità legata all’effettiva valorizzazione del materiale se avviato al riciclo.

Il protocollo prevede una fase di pianificazione in funzione di obiettivi e dimensione del territorio campione, una fase di campagna di analisi e una finale di elaborazione di dati.

 

Non si tratta quindi di una valutazione teorica ma di un approccio pratico che misura l’esatta situazione e che offre strumenti di valutazione per il miglioramento.

Per chi è utile una valutazione con EDI?

A chi vuole rendere valore i propri rifiuti

Aziende municipalizzate, Pubbliche amministrazioni, soggetti interessati a verificare l’efficacia del proprio sistema e aumentare le performance avendo a disposizione dati precisi e non validi genericamente.